Cambiare provider ADSL e voce oggi è più facile, con il “Codice Migrazione”

Con l’entrata in vigore della Delibera 274/07/CONS dell’Authority TLC, è ora possibile (e facile!) passare da un operatore telefonico alternativo a Telecom Italia a un altro.

In pratica, potrai passare da Fastweb o Wind o un altro provider ADSL/Voce direttamente a Tiscali (o viceversa, ma noi, ovviamente, preferiamo il primo caso :-) ) senza correre il rischio di rimanere senza connettività, conservando il numero di telefono nel caso il tuo servizio attuale lo comprenda, e senza dover inviare disdetta all’attuale operatore.

Come potrai vedere sulle nostre pagine di prodotto, prima di iniziare la sottoscrizione dovrai rispondere ad alcune facili domande che ci aiuteranno a identificare con esattezza la copertura e i dati necessari e a escludere le”combinazioni” prodotti/operatori dalle quali non è possibile passare ai nostri servizi (vedi screenshot).

Per una gestione ottimale della pratica, è necessario però avere a portata di mano il “Codice di Migrazione” (si tratta di un codice alfanumerico univoco - una specie di “targa automobilistica del tuo servizio” - fornito su richiesta dal provider), e inserirlo nel primo passo della procedura di sottoscrizione del servizio (vedi screenshot).

In ogni caso, se ancora non disponi del Codice di Migrazione puoi comunque portare a termine la tua registrazione: ti ricontatteremo noi dopo e potrai comunicarci il Codice che avrai nel frattempo richiesto direttamente al tuo attuale fornitore, chiamando il Servizio Clienti appropriato (per esempio, Libero/Infostrada 155, Fastweb 192192, Tele2 848991022).

In caso tu non disponessi ancora del codice al momento della nostra chiamata, dovrai comunicarcelo nel più breve tempo possibile (altrimenti non possiamo garantirti la continuità del servizio!) chiamando il servizio Clienti Business all’192.130.

Il codice migrazione non serve invece per passare da Telecom Italia (o Alice) a Tiscali: in questo caso basta completare la sottoscrizione online.

One Response to “Cambiare provider ADSL e voce oggi è più facile, con il “Codice Migrazione””

  1. Ho firmato un contratto per la fornitura di Internet su “cavo dati” con la soc. Tele Unit nel mese di marzo u.s.
    Poiché sono assolutamente insoddisfatto del servizio fornito e dalle bassissime velocità di navigazione ho minacciato l’Azienda di migrare verso altro provider. Poichè il servizio non é migliorato e non ha ricevuto alcun riscontro alle mie due e-mail, sono determinato ad affettuare la migrazione verso una società seria che mi garantisca una velocità media non inferiore ai 120 Kb/sec (con l’eccezione di eventuali picchi temporanei più bassi). Pertanto sono a chiedere informazioni sull’eventualità proposta facendo presente che non ho linea telefonica e neanche la voglio.
    In attesa di un sollecito riscontro porgo i miei migliori saluti.
    dott. Alessandro Cortellini

Leave a Reply